Cinque modi per servire una torta salata #GustoQui |Pdf scaricabile


Le torte salate sono buonissime, io le adoro,  ma quante volte ci siamo trovate in difficoltà perchè non sapevamo come valorizzarle durante un pranzo o un aperitivo? Oggi vi spiego cinque modi per servire una torta salata in modo  da valorizzarla in poco tempo.

Quest’idea è nata dalla collaborazione con i piatti pronti a marchio #GustoQui che hanno lanciato un’iniziativa molto interessante.

Questa iniziativa prevede la rielaborazione dei loro prodotti in modo originale, per renderli ancora più sfiziosi e completi in poco tempo. E’ L’ORA DELLA BONTA’ CHE NON PERDE TEMPO.

TUTTI I PIATTI PRONTI A MARCHIO GUSTOQUI SONO ACQUISTABILI ESCLUSIVAMENTE NEI NEGOZI COOP DI PIEMONTE, LIGURIA E LOMBARDIA

L’intento è quello di rielaborare un piatto della gastronomia in poco tempo in modo da dare tante idee  su come poter rielaborare il prodotto, per diverse occasioni ed esigenze. Verrà infatti stampato su ogni confezione un codice qr che riporterà a tutte le realizzate con quel determinato prodotto e adatte per tante occasioni differenti.

Io sono stata selezionata per rielaborare la torta salata al prosciutto.

Corri sulla pagina #GustoQui e lasciami il tuo like 🙂

5 modi per servire una torta salata

gustoQui_fantasy_e_gourmet_2016_ok (1)

Puoi anche scaricare il Pdf cliccando pdf #GustoQui

Cinque modi per servire una torta salata #ricetta #GuastoQui numero1

TORTA SALATA AL PROSCIUTTO CON SALSA AI PEPERONI

La torta salata al prosciutto con salsa ai peperoni è un piatto molto goloso adatto per accompagnare l’aperitivo oppure può essere servito come antipasto.

Torta salata al prosciutto con salsa ai peperoni

 

Torta salata al prosciutto con salsa ai peperoni

1 torta salata al prosciutto #gustoqui

2 peperoni gialli

50 gr maizena

vino bianco

sale e pepe


  • Lavare bene i peperoni e tagliarli a falde, eliminare bene le coste bianche e i semini
  • Togliere la torta salata dal suo involucro e metterla in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti.
  • Tagliare le falde di peperoni a listarelle e farle cuocere in padella con un bicchiere di vino bianco.
  • Dopo circa 10 minuti i peperoni saranno pronti e il liquido evaporato, a questo punto togliere i peperoni dal fuoco e frullarli con un frullatore ad immersione
  • Se volete una crema liscia passatela al setaccio se la preferite più rustica potete evitare questo passaggio.
  • Rimettere i peperoni frullati sul fuoco e  stemperate la maizena in pochissima acqua.
  • Aggiungere la maizena, regolare di sale e pepe e far addensare
  • Quando la salsa ai peperoni ha raggiunto la densità desiderata (io la preferisco più cremosa ma potete anche lasciarla un po’ più liquida se preferita) togliere dal fuoco
  • Tagliare la torta salata al prosciutto a quadretti di circa 4 cm per lato
  • Adagiare un  quadretto di torta su una base di salsa ai peperoni, mettere al centro della torta un cucchiaino di salsa e adagiare sopra un’altra fetta, proseguire anche per lo strato successivo e sull’ultimo strato mettere un cucchiai abbondante di salsa in modo da far colare anche sulle fette sottostanti.
  • Infilzare con un lungo stecchino  in modo da non rischiare che cadano.

Questa torta salata al prosciutto con salsa ai peperoni è adatta come antipasto o come aperitivo, nel secondo caso fate quadretti di circa 2 cm per lato.

Cinque modi per servire una torta salata #ricetta #GustoQui numero2 

CESTINO DI TORTA AL PROSCIUTTO

Il cestino di torta salata al prosciutto è un piatto unico, divertente e sfizioso. Bastano pochi minuti e il piatto è pronto! E’ un piatto freddo quindi adatto alle calde giornate estive quando non si ha voglia di accendere i fornelli o quando arriviamo a casa ed è tardissimo e non abbiamo tempo di cuocere, con questa ricetta basta tagliare gli ingredienti….

torta al prosciutto 2

Cestino di torta al prosciutto

1 trota al prosciutto #GustoQui

1 mazzetto di rucola

5/6 pomodori piccadilly

30 gr grana padano in scaglie

2 cetriolini sott’aceto

olio 2 cucchiaini

sale

pepe

basilico


  • Lavare bene la rucola  e i pomodorini
  • Tagliare i pomodorini in quattro e togliere i semini e metterli in una ciotola
  • Tagliare la rucola grossolanamente e aggiungerli ai pomodori
  • Tagliare i cetrioli sott’aceto a cubetti molto piccoli e inserire anche questi nella ciotola
  • Condire il tutto con il sale, l’olio e il pepe, aggiungere alcune foglie di basilico spezzettate e il Grana Padano in scaglie sottile
  • Tagliare la torta salata con un coppa pasta rotondo e mettere l’esterno, che formerà il cestino, in un piatto dove poi inseriremo l’insalata
  • Tagliare a dadini il centro della torta, inserirli nella ciotola e condire
  • Mescolare l’insalata e inserirla al centro del cestino di torta…ecco fatto, il cestino di torta al prosciutto è pronto!

torta al posciutto

Cinque modi per servire una torta salata #ricetta #GustoQui numero3

SPIEDINI CON TORTA SALATA

Gli spiedini di torta salata sono dei piccoli spiedini che si possono servire come aperitivo o come antipasto, adatti anche come buffet alle feste dei bambini, l’unico accorgimento fare gli spiedini più corti e iniziare con oliva e finire con mozzarella.

Spidini di tota salata 2

Spiedini con torta salata

1 torta salata al prosciutto #GustoQui

16 pomodorini ciliegia

16 olive verdi

8 mozzarelline ciliegia

pesto genovese


  • Togliere la torta salata dal suo involucro e metterla in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti.
  • Lasciare intiepidire la torta salata e tagliarla a quadretti della dimensione dei pomodorini
  • Lavare i pomodorini e tagliarli a metà.
  • Eliminare i semini e far scolare a testa in giù su un pezzo di carta assorbente
  • Comporre lo spiedino alternando un’oliva con metà pomodorino, un quadretto di torta salata, l’altra metà del pomodorino, una mozzarellina ciliegia e un’altro pomodorino con in mezzo la torta salata, terminare con l’oliva.
  • Servire gli spiedini con del pesto genovese e foglie di basilico

Cinque modi per servire una torta salata #ricetta #GustoQui numero4

TORTA AL PROSCIUTTO RIVESTITA

Un finger food da presentare durante gli aperitivi con gli amici, pochi ingredienti e veloce da realizzare

torta al prosciutto rivestita

Torta al prosciutto rivestita

1 torta al prosciutto #GustoQui

8 fette di prosciutto crudo San Daniele

8 cipolline sott’aceto

peperoni e cetrioli sott’aceto

200 gr di passata di pomodoro

1 cipollotto

sale

olio

10 gr zucchero


  • Togliere la torta salata dal suo involucro e metterla in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti.
  • Mettere in una padella 1 cucchiaio di olio e 1 di acqua, far scaldare e aggiungere il cipollotto tagliato sottile e far stufare per un paio di minuti a fuoco basso fino a quando non diventa trasparente (non deve soffriggere ma solo ammorbidirsi)
  • Aggiungere la passata di pomodoro, il sale e o zucchero e far cuocere 20 minuti a fuoco basso, se si asciuga troppo aggiungere un mestolino di acqua bollente.
  • Tagliare la tota salata in 8 strisce  e fasciare ogni striscia, per metà lunghezza, in una fetta di prosciutto crudo
  • Infilzare ogni fetta con uno stecchino su cui avremo infilzato anche 1 cipollina sott’aceto 1 pezzo di cetriolo e 1 pezzo di peperone
  • Distribuire sul piatto di portata la salsa al pomodoro e adagiarvi sopra le fette di torta salata.
  • Servire con un bicchiere di vino bianco ghiacciato.torta al prosciutto rivestita 2

Cinque modi per servire una torta salata #ricetta #GustoQui numero5

Quale modo migliore per servire una torta salata se non con una fresca insalata trasformandola così in un piatto unico sano e leggero ma delizioso? Basta aggiungere dell’insalata fresca, frutta secca, una quenelle di formaggio fresco e il gioco è fatto

torta al prosciutto in insalata

Torta al prosciutto in insalata

1 torta salata al prosciutto #Gustoqui

1 robiola di Roccaverano

2 pomodori secchi

10 noci

1 mazzo di rucola

insalatina fresca

olio

sale

pepe


  • Togliere la torta salata dal suo involucro e metterla in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti.
  • Lavare e tagliare l’insalata a julienne e condirla con olio e sale
  • Tagliare i pomodori secchi a pezzi piccolissimi, quasi tritati
  • Sbollentare le noci, togliere un po’ di pellicina esterna e tritarle grossolanamente
  • Prendere la robiola di Roccaverano e metterla in una ciotola con il pepe. 1 cucchiaino di olio e i pomodorini tagliati e mescolare bene fino a formare una crema
  • Con due cucchiai formare delle quenelle
  • Mettere l’insalata condita nei piatti da portata, aggiungere le noci sminuzzate
  • Tagliare la torta a fette e disporne due fette per piatto
  • Adagiare una quenelle per ogni piatto
  • Il piatto è pronto…Buon appetito

Spero che le mie idee per presentare una torta salata in modo diverso ti siano piaciute, se le hai gradite corri sulla pagina #GustoQui e lasciami il tuo like :-), troverai anche tante altre idee, ideali per tutte le occasioni 🙂

Puoi anche scaricare il Pdf cliccando pdf #GustoQui

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.