Cuscus vegetariano

Oggi ho deciso di fare un piatto un po’ diverso dalla solita pasta, ideale per le giornate calde perchè può benissimo essere mangiato freddo…..non è un caso se il cuscus arriva proprio dalle regioni calde, è infatti un alimento tipico del Nordafrica e della Sicilia occidentale, costituito da agglomerati ovvero granelli di semola cotti a vapore (del diametro di un millimetro prima della cottura).

Secondo Wikipedia [quote]Tradizionalmente il cuscus veniva preparato con semola di grano duro, Triticum durum, quella farina granulosa che si può produrre con una macinatura grossolana utilizzando macine primitive, ma oggi con questo nome ci si riferisce anche ad alimenti preparati con cereali diversi, come orzo, miglio, sorgo, riso o mais. Solitamente esso accompagna carni in umido e/o verdure bollite (sulla costa del mar Mediterraneo anche pesce in umido). Può essere reso piccante accompagnandolo con la harissa (usata soprattutto in Tunisia). Questo piatto è l’alimento tradizionale di tutto il Nordafrica, al punto che lo si potrebbe definire “piatto nazionale” dei Berberi. In gran parte di Algeria, Marocco, Tunisia e Libia è conosciuto semplicemente col nome arabo: طعام, taʿām, “cibo”. Oltre che nel Maghreb, esso è molto diffuso anche nell’Africa Occidentale, in Francia (secondo piatto preferito dai francesi), in Belgio e anche nel Vicino Oriente (in particolare, in Israele presso gli Ebrei di origine magrebina). In Giordania, Libano e Palestina viene chiamato maftūl (ritorto). Il cuscus preparato nel trapanese, in Sicilia, è cotto a vapore in una speciale pentola di terracotta smaltata, ma il condimento a differenza di quello magrebino è un brodo di zuppa di pesce. Dalla Sicilia, il cuscus è stato portato a Livorno (cuscus d’agnello) e a Genova. Negli Stati Uniti il cuscus è conosciuto come tipo di pasta, probabilmente per influsso degli immigrati siciliani, mentre altrove è per lo più considerato come un cereale a sé. È particolarmente apprezzato per la sua rapidità di preparazione.[/quote]

cuscus vegetariano

Ingredienti per il cuscus vegetariano

200 gr di cuscus

400 ml di acqua

200 gr zucchine

8 pomodorini piccadilly

sale

4 foglie di basilico

pepe

olio evo

Per prima cosa ho preparato le zucchine…..

  1.  Ho fatto saltare in padella le zucchine tagliate a rondelle con olio evo, sale e menta. Ho fatto rosolare a fuoco vivace per una decina di minuti
  2. Ho tagliato i pomodorini in 4 e li ho messi a marinare con sale olio e foglie di basilico.
  3. Ho fatto tostare il cuscus in una pentola e ho fatto bollire l’acqua.
  4. una volta tostato il cuscus ho aggiunto l’acqua bollente e ho rimescolato di tanto in tanto in modo da far assorbire l’acqua uniformemente.
  5. Ho coperto e ho lasciato riposare 10 minuti
  6. Ho sgranato con una forchetta e ho condito con le zucchine.
  7. Ho lasciato raffreddare e ho decorato con i pomodorini.

Un primo veramente facile e gustoso!!!!

Comments

  1. Laura says:

    Non ho mai fatto il cuscus,mi segno la ricetta,complimenti per il blog,ti seguo con molto piacere anche su facebook

    1. lacucinadikaty says:

      Grazie cara!!!!!

  2. adoro il cous cous..me ne mangerei a quantità industriali 🙂 mi ricordo di questa foto nel gruppo 😉

    1. lacucinadikaty says:

      🙂 🙂 🙂 sisi è proprio lei 🙂

  3. miracucina says:

    Ciao, mi riprometto sempre di fare questa ricetta, ma ancora non la ho fatta: mi segno la tua 🙂

    1. lacucinadikaty says:

      E’ veramente veloce… Fammi sapere se anche tu ne sei rimasta conquistata!!!!

  4. elena says:

    Buono il cous cous brava ^_^

    1. lacucinadikaty says:

      Grazie 🙂

  5. Rosellina says:

    Ciao Caterina! Bello il tuo blog complimenti, faccio spesso il cous cous …ho partecipato anche alla giuria popolare per cous cous fest preview a San Vito lo Capo!! Vienimi a trovare!!! Baci

    1. lacucinadikaty says:

      Ciao, sono passata da te…bello anche il tuo 🙂 che bello partecipare alla giuria, vuol dire che te ne intendi molto…..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *