Torta cioccolato e mele senza sensi di colpa -ricetta senza burro

Questa torta cioccolato e mele devo ammettere che non è tutta farina del mio sacco infatti infatti l’ho trovata sulla pagina di zendiet e l’ho un po modificata.

Sono scura ti piacerà, il connubio tra la frolla al cioccolato e la copertura di mele e frutta secca ti conquisterà, a casa nostra è finita in un baleno….ma se riesci a controllarti, potrai concedertela senza sensi di colpa quando ti verrà voglia di dolce

torta cioccolato e mele

Ingredienti per la torta cioccolato e mele


Per la base:
150g di farina di farro bio
100g di farina integrale bio
90g di zucchero di canna
60g di acqua fredda
60g di olio
2 cucchiai di cacao amaro in polvere
un cucchiaino di cannella
un pizzico di lievito per dolci
un pizzico di sale


Per farcire:
100g di fiordifrutta pesche
2 mele
1 cucchiaio di mielbio miele di fiori Rigoni di Asiago
3 cucchiai di nocciole e mandorle tostate (un po’ intere è un po’ spezzettate grossolanamente)

Con il mixer emulsiona l’olio con l’acqua fino ad ottenere un composto spumoso.

In una ciotola unisci mescolare le farine setacciate, il cacao, lo zucchero, il lievito, la cannella e il sale.

Unisci l’emulsione di acqua e olio e impasta fino ad ottenere un composto liscio e compatto.

Fai riposare l’impasto per almeno mezz’ora in frigo.


Nel frattempo cuoci le mele tagliate a dadini con il miele senza aggiungere acqua, devono cuocere nel loro succo.


Stendi quindi la frolla e dai una forma rotonda (per stenderla meglio io la metto in mezzo a due fogli di carta forno spolverati con zucchero a velo)

Metti la frolla stesa nella teglia, usa la carta forno usata per stenderla così non devi imburrare 🙂

Farcisci il centro con il fiordfrutta alle pere e le mele cotte lasciando un bordo libero di circa 4-5cm.

Piega i bordi verso l’interno e decora con la frutta secca.

La tua torta cioccolato e mele è pronta per essere gustata sia come dolce a fine pasto che come colazione

Se cerchi altre ricette con le mele le puoi trovare qui

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *