Totani ripieni

In una giornata calda come questa non si ha voglia di mangiare e tanto meno di farne……..però se il piatto presentato è un piatto goloso come i totani ripieni di salsiccia si può fare lo sforzo di prepararli e di  mangiare con gusto!!!!!

Sono passata davanti il banco del pesce e li ho visti lì, belli freschi appena pescati che mi chiamavano…….potevo girarmi dall’altra parte e fare finta di niente? Naturalmente no quindi……..

totani ripieni, totani

Ingredienti per i totani ripieni di salsiccia

1 kg di totani interi

300 gr salsiccia

400 gr di pomodori  datterini

olio evo

peperoncino

prezzemolo 

pane secco 2 fette

latte qb

Per prima cosa ho pulito i totani ho diviso le teste dai tentacoli, ho tagliato i tentacoli a pezzettini, ho messo il pane in ammollo in poco latte.

Ho messo in una padella olio evo, i tentacoli e il pane ammollato nel latte, ho aggiunto il peperoncino e ho cotto 15 minuti. Li ho tolti dal fuoco, ho aggiunto la salsiccia e ho frullato.

Ho messo a cuocere i pomodori datterini tagliati in olio evo, ho fatto restringere il sughetto fino a renderlo quasi una cremina, nel frattempo ho riempito le teste dei totani con il composto frullato e ho chiuso con uno stecchino. Ho messo i totani nel sugo e ho fatto cuocere per circa 20 minuti.

Servite i totani ripieni con prezzemolo tritato…….. sono golosissimi e buonissimi……

Comments

  1. Sabrina says:

    Totani ripieni di salsiccia e datterino……… oddio, che fame!!! complimenti, devono essere fantastici!!!! bravissima!

    1. lacucinadikaty says:

      Appena puoi provali!!!!! Meritano veramente 🙂

  2. annalisa says:

    ma che bontà con la salsiccia!!! wow…complimenti anche per il blog Caterina!!!

    1. lacucinadikaty says:

      Grazie Annalisa!!! Complimenti anche per il tuo!!!!

  3. Giovanna says:

    slurpppppppppppppppp

    1. lacucinadikaty says:

      🙂

  4. Virginia says:

    Voto 10 e lode 🙂

    1. lacucinadikaty says:

      Grazie Virginia!!!!

  5. Diletta says:

    Ma che buoni!

    1. lacucinadikaty says:

      Grazie Diletta 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *