Turbanti di pesce ricetta

Oggi è venerdì e in casa mia, come in quella di molti altri, non si mangia carne, quindi dal momento che a me non piace particolarmente devo inventarmi dei modi stuzzicanti per cucinarlo. Oggi ho fatto questi turbanti di pesce. Si possono fare con la sogliola o con qualsiasi pesce che si riesca a tagliare a fettine sottili e che si riesca ad arrotolare. Io ho usato la tilapia di acqua dolce perchè mia mamma soffre di ipertiroidismo e quindi non può mangiare pesce di mare perchè contiene troppo iodio. Naturalmente non la trovo quasi mai fresca e quindi molte volte la compro congelata. Il risultato è quasi uguale, molto importante è scongelare completamente il pesce prima di arrotolarlo perchè in caso contrario si romperebbe.

turbanti di pesce 2

Ingredienti per i turbanti di pesce

4 filetti di pesce

2 patate

prezzemolo qb

pangrattato qb

olio evo

Questa ricetta è facilissima e richiede pochissimi ingredienti.

Ho fatto bollire le patate e le ho schiacciate con lo schiacciapatate, ho aggiunto il prezzemolo, il sale e il pangrattato.

Ho messo il composto sopra i filetti di pesce e li ho arrotolati.

Ho messo i turbanti di pesce in una teglia unta di olio, ho cosparso di pangrattato, ho irrorato con olio evo e ho passato in forno per 15 minuti a 180°.

Un secondo facile e veloce ma molto delicato e gustoso.

Se decidete di farlo fatemi sapere come vi è venuto e se vi è piaciuto, naturalmente accetto sempre volentieri sia critiche che suggerimenti. Mandatemi la vostra versione e la pubblicherò sulla mia pagina facebook       La cucina di Katy

titolo blog3

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *